È in arrivo a Brescia, da giovedì 27 a sabato 29 giugno, il numero zero del festival I COLORI DELLA NOTTE, organizzato dall’Associazione Culturale Blue Velvet e Duels.it, in collaborazione con Fondazione Brescia Musei e Cinema Nuovo Eden e con il patrocinio del Comune di Brescia. Ideatori e direttori del festival sono i giornalisti ed esperti di settore MASSIMO ROTA, FILIPPO MAZZARELLA ed ENRICO DANESI. I COLORI DELLA NOTTE invita a un percorso fra libri, film, cinema, fumetti, fotografia, in tre appuntamenti contrassegnato da tre blocchi cromatici: il BIANCO E NERO, simbolo di eleganza e insieme di assoluto contrasto, capace di evocare con immediatezza differenze e conflitti sociali e non; il ROSSO, indicatore di passioni e ossessioni travolgenti, in amore come nello sport; il GIALLO che tradizionalmente contrassegna il thriller, il fumetto, l’inchiesta giornalistica. La notte è la musa ispiratrice di una kermesse che dal giorno si addentra e si svolge per gran parte nelle ore del buio, nata da un progetto teso a configurare lo spazio notturno come zona franca in cui produrre e proporre cultura.
Concetto che ha informato tanti capolavori in ogni campo dell’arte e della cultura, la notte è una realtà-simbolo dai molti e opposti significati: momento di sospensione e cesura dal giorno, oasi di silenzio e intimità, di raccoglimento e preghiera, crogiolo di paura e caos, di passionalità e turbamento amoroso, luogo di magia, di riti e di mistero, di sonno e insonnia, di sogno e incubo, di rivelazione e confusione, metafora assoluta di nascita e di morte.

 

Il numero zero del festival si muove con rigore e fantasia, e non senza ironia, tra visioni e coniugazioni della notte sia reale che metaforica. Incontra alcuni suoi interpreti e protagonisti, a cominciare da un personaggio emblematico come DIABOLIK.

DIABOLIK è oggetto di una mostra e di approfondimenti. Alla sua scoperta ci guidano i MANETTI BROS. e RICCARDO MAZZONI, memoria storica dell’eroe creato dalle sorelle Giussani. Nella stessa serata, PAPERINIK e il suo disegnatore CLAUDIO SCIARRONE.

Alle testimonianze fotografiche e video di ALESSANDRO SCOTTI e alle imperdibili opere di REGISTI come David Lynch (Duran Duran: Unstaged) e Alain Corneau (Codice d’onore) si aggiunge la partecipazione di MAURIZIO NICHETTI, invitato a raccontarsi in una Autobiografia involontaria.

Non manca il tributo a due grandi figure del cinema italiano: Massimo Troisi, nel 25° anno dalla scomparsa (il libro CARO MASSIMO, con l’autrice MATILDE HOCHKOFLER) ed Ennio Fantastichini (con l’attore NICOLA NOCELLA e i MANETTI BROS).

Il parterre di autori, scrittori e curatori editoriali non è da meno, con la presenza di: MARCO PASTONESI, autore di un’intensa biografia fotografica dedicata all’icona della boxe MUHAMMAD ALI; ALESSANDRO BONAN, poliedrico narratore di storie calcistiche sullo schermo e sulla pagina con il suo ultimo romanzo LA GIUSTA PARTE; il giornalista ANGELO PONTA che in BONATTI: SCALARE IL MONDO offre una nuova conoscenza dello scalatore bergamasco attraverso testimonianze inedite e materiali d’archivio; MATTEO NUCCI, noto studioso del pensiero antico e autore di reportage di viaggio per i Venerdì di Repubblica, che ne L’ABISSO DI EROS indaga un mito eterno; e infine Elena Stancanelli , scrittrice pluripremiata che racconta la sua diretta esperienza sul drammatico problema degli sbarchi in VENNE ALLA SPIAGGIA UN ASSASSINO, insieme diario storico e romanzo d’avventura che mescola coraggio e analisi critica, lucidità e racconto appassionato.

Le sedi: incontri e proiezioni presso il Cinema Nuovo Eden e il Museo Nazionale della Fotografia; la mostra DIABOLIK. UNA VITA IN NERO presso la Galleria The Address.

L’orario d’inizio degli appuntamenti è alle 17.30 dei rispettivi giorni e prosegue nelle ore successive fino a sera inoltrata.

L’ingresso a tutti gli appuntamenti è libero.

Info:
duels.it/icoloridellanotte
Facebook I Colori della Notte
Cinema Nuovo Eden 030 8379403/404

Scrivi