Mentre in Italia, su Giallo (canale 38 del digitale terrestre) sta andando in onda la terza stagione, in Francia c’è grande attesa per la stagione 4 di Chérif che verrà trasmessa a partire dal 6 gennaio 2017 alle 20.55 su France 2. L’impertinente poliziotto che ama le serie poliziesche e che conduce interrogatori poco convenzionali, spesso nel salotto di casa sua, ha conquistato tutti. A piacere è la sua simpatia contagiosa e l’alchimia tra i personaggi (in particolare tra Chérif e Adeline Briard, la rigida collega arrivata da Parigi). In Francia la serie è andata crescendo negli ascolti a ogni episodio, passando da una media di 3,44 milioni di telespettatori (nella prima stagione, pari al 13,9% di share) a 4,36 milioni nella terza (18,3%).

In attesa di vedere i nuovi dieci episodi che si prospettano ricchi di sorprese, abbiamo raccolto alcune dichiarazioni dei protagonisti sulla stampa francese.

 

Lionel Olenga, produttore artistico della serie, nonché sceneggiatore, con Stéphane Drouet della maggior parte degli episodi.

«Nella stagione 4 è previsto un episodio speciale. Abbiamo un sacco di idee, e se questo episodio speciale funziona, potrebbe spalancarci delle porte. Non succederà, ma mi piacerebbe un sacco fare un episodio in diretta, per esempio. All’inizio avevamo paura che France 2 non lo accettasse. Abbiamo quindi preparato il pitch dell’episodio speciale, hanno voluto leggerlo e dopo averlo letto hanno dato l’ok. Non è stato facile scriverlo, ma siamo arrivati a un risultato molto bello, che unisce humor ed emozione. Abdelhafid mi ha davvero commosso in certe scene . Con il produttore e il regista non vediamo l’ora di presentarlo. Ma vedrete, è un episodio che rispetta lo spirito di Chérif, pur collocandosi fuori dalla continuità della serie».

Radio VL

 

Carole Bianic (Adeline Briard)

«Ogni mattina arrivo sul set alle 7.30 per avere il tempo di prepararmi. Spesso vado via che sono le 19.30. Le riprese sono intense, ma abbiamo la fortuna di andare tutti molto d’accordo. E sono entusiasta perché, nel corso delle stagioni, il mio personaggio evolve in senso positivo. Adeline Briard si rilassa, diventa meno rigida!»

L’Union

 

Abdelhafid Metalsi (Kader Chérif)

«Questa stagione mi porta solo cose belle. Si passa da una sorpresa all’altra! Vorrei spingermi a dire che non mi sono mai tanto divertito come in questa nuova stagione».

L’Union

Scrivi