Svelato il programma del Festival di Cannes n.69 (in programma dall’11 al 22 maggio). In competizione non c’è nessun film italiano, nemmeno il Bellocchio di Fai bei sogni, tratto dal libro autobiografico di Massimo Gramellini, o il Roberto Andò di Le confessioni con Toni Servillo. Nella sezione Un Certain Regard troviamo Pericle il Nero, di Stefano Mordini con Riccardo Scamarcio, tratto da un noir di Giuseppe Ferrandino. Fra le Proiezioni speciali c’è L’ultima spiaggia, il documentario girato a Trieste dal regista greco Thanos Anastopoulos e dall’italiano Davide Del Dega.

cannes-cafe-society_0

Il concorso

Con estremo senso della misura  sono 4 i film francesi (su 20) in lizza per Palma d’Oro: Mal de pierres di Nicole Garcia, Personal Shopper di Olivier Assayas, Rester vertical di Alain Guiraudie, Ma Loute di Bruno Dumont. Marion Cotillard in gara con i film di Dolan e Garcia è la candidata più accreditata come miglior interprete femminile. Gli altri film in competizione sono: Paterson di Jim Jarmusch, Julieta di Pedro Almodóvar, American Honey di Andrea Arnold, La fille inconnue di Jean-Pierre e Luc Dardenne. Juste la fin du monde di Xavier Dolan, Elle di Paul Verhoeven, The last face di Sean Penn, I, Daniel Blake di Ken Loach, Toni Erdmann di Maren Ade, Aquarius di Kleber Mendonça Filho, Ma’ Rosa di Brillante Mendoza, Bacalaureat di Cristian Mungiu, Loving di Jeff Nichols, The Handmaiden di Park Chan-Wook, Sierra Nevada di Cristi Puiu, The Neon Demon di Nicholas Winding Refn.

5714873_julieta-almodovar-dr_545x460_autocrop

Un Certain Regard

Varoonegi di Behnam Behzadi, Apprentice di Boo Junfeng, Voir Du Pays di Delphine Coulin e Muriel Coulin, La Danseuse di Stephanie Di Giusto, Clash di Mohamed Diab, La Tortue Rouge di Michael Dubok de Wit, Fuchi Bi Tatsu di Fukada Koji, Omar Shakhsiya di Maha Haj, Me’Ever Laharim Vehagvaot di Eran Kolirin, After The Storm di Kore-Eda Hirokazu, Hymyileva Mies di Juho Kuosmanen, La Large Noche de Francisco Sanctis di Francisco Marquez e Andrea Testa, Caini di Bogdan Mirica, Pericle Il Nero di Stefano Mordini, The Transfiguration di Michael O’Shea, Captain Fantastic di Matt Ross.

Fuori concorso

Café Society di Woody Allen (film d’apertura), The BFG di Steven Spielberg, Money Monster di Jodie Foster, The Nice Guys di Shane Black, Gok Sung di Na Hong-Jin.

The-BFG-Movie-rdp

Film di mezzanotte

Gimme Danger di Jim Jarmush, Train to Busan di Yeon Sang-Ho.

Proiezioni speciali

L’ultima spiaggia di Thanos Anastopoulos e Davide Del Degan, La mort de Louis XIV di Albert Serra,
Hissein Habré, Une tragédie tchadienne di Mahamat-Saleh Haroun, Le cancre di Paul Vecchiali, Exil di Rithy Panh.

Scrivi