Per celebrare i 40 anni di Grease, film di culto che ha fatto e continua a far ballare chiunque, martedì 31 luglio alle 21.30, Piazza Grande indosserà una giacca di pelle e cotonerà i capelli accogliendo le danze sfrenate di John Travolta e Olivia Newton-John. Insieme, nel 1978, sono stati una delle coppie da grande schermo che più ha fatto ballare il mondo, grazie a un musical che sta ancora lì, inchiodato nella fantasia collettiva del pubblico. Non ci può essere quindi modo migliore per entrare nella magia di Piazza Grande che farlo a ritmo di rock ‘n’roll e con l’atmosfera dei primi amori. Tra drive-in, luna park e motori, il Locarno Festival accenderà la 71esima edizione. Le notti che caratterizzeranno Locarno71 però non finiscono qui. Anzi, iniziano prima. Già lunedì 30, alle 20.30, uno dei luoghi del Festival, il GranRex Leopard Club, animerà la scena, presentando al pubblico un altro film, questa volta in Prima mondiale: Mario Botta. Oltre lo spazio. Il documentario dedicato all’architetto ticinese, prodotto e realizzato da Loretta Dalpozzo e Michèle Volontè, sarà protagonista di una serata unica al GranRex. Sullo schermo, 48 ore prima del taglio del nastro di Locarno71, la storia per immagini di una nuova sfida di Mario Botta, l’instancabile architetto che in uno dei suoi ultimi progetti, la realizzazione di una moschea in Cina, ha trovato l’essenza della sua materia e l’ispirazione per profonde riflessioni personali e professionali.

Scrivi